Il Nostro Fogliatonda

Un’uva di altissima qualità

Ricerca e cura per un vino unico

Il Foglia Tonda necessita per sua natura di una regolazione del carico produttivo, operazione che mettiamo in atto attraverso la potatura verde e la selezione dei grappoli, al fine di ottenere un’uva di altissima qualità.

La raccolta dell’uva e la selezione degli acini sono programmate ogni anno nella prima decade di ottobre, con vendemmia manuale. Per la vinificazione e la prima parte dell’affinamento abbiamo scelto l’uso della terracotta e, in particolare, gli splendidi Orci di Impruneta. In questo modo, quello che abbiamo ottenuto è un doppio risultato: mantenere inalterate e fresche le caratteristiche proprie del vitigno e creare un legame fra il terreno argilloso in cui la vite è radicata e l’argilla degli Orci in cui il vino matura.

Il nostro Fogliatonda  arriva a maturazione con un anno di permanenza in orcio, per poi proseguire  l’affinamento in bottiglia per  circa12/18 mesi.

Il prodotto finale è un vino di inestimabile valore, che viene riconosciuto nella sua unicità con la numerazione progressiva di ogni singola bottiglia.

La Riscoperta del Foglia Tonda...

d

1877

Il “Trattato per un’Ampelografia Universale”

Giuseppe dei Conti di Rovasenda identifica il Vitigno Autoctono nel Castello di Brolio del Barone Ricasoli tra più di tremila varietà di vite.

1970

Varietà di Vite

il Foglia Tonda è inserito nel Registro Nazionale

d

1978

Riconoscimento dell’Università

Il Foglia Tonda è ufficialmente omologato nel 1978 dall’Università di Firenze.

2006

Podere Ema

iniziano le nostre prime sperimentazioni con il Foglia Tonda

d

2013

Anteprima

Podere Ema produce le prime bottiglie di Fogliatonda in purezza

 
Puro Toscano Podere Ema, esperienza e amore per il vino toscano.


Lun. - Ven. dalle 9:00 alle 14:00

Sab. dalle 9:00 alle 13:00

Designed by Sinaptic

Top
X
Inizia Chat
Ciao, hai bisogno di aiuto?
Ciao!
Come posso aiutarti?